Il difficile dialogo tra le generazioni

Il difficile dialogo tra le generazioni


Il conflitto generazionale è una costante in tutte le epoche, anche se è entrato nel dibattito sociale dalla fine degli Anni 60. Oggi, in Italia convivono diverse generazioni: la Silent Generation (gli Over 74), la generazione dei Baby Boomer, (55-74), la Generazione X (35-54), i Millennial, i giovani adulti della Generazione Y, i teenager della Generazione Z, e infine la cosiddetta Generazione Alpha, gli Under 14.

Il libro Generazioni – Chi siamo, che cosa vogliamo, come possiamo dialogare di Federico Capeci, CEO della divisione Insights per Italia, Grecia e Israele di Kantar, network di ricerche di mercato, parla di tutti loro. Spiega perché si valutano i fatti in modo differente a seconda della generazione di appartenenza, quali aspetti le contraddistinguono e quali caratteristiche, invece, le accomunano. E illustra anche delle opportunità che possono scaturire dalla sinergia intergenerazionale. Lo fa partendo dal concetto di generazione e dedicando poi un capitolo a ognuna di queste, per finire con alcuni consigli per comunicare al meglio all’interno di una famiglia o di un luogo di lavoro dove convivono persone di età differenti.

CONTINUA A LEGGERE –> www.paroledimanagement.it