Il big bang del «visual commerce»

Il big bang del «visual commerce»


Dopo l’annuncio di Instagram. Dall’osmosi tra social e shopping si aprono nuove possibilità per i marchi ma attenzione a non considerare l’opzione come sostitutiva delle vendite online sui canali tradizionali.

Federico Capeci, ceo in Italia di Kantar, non ha dubbi: « È un trend duraturo. E sarà in grado di produrre grandi miglioramenti di business per le aziende che sapranno farne uso». Davide Zibetti, manager director di Accenture Interactive, parla dal canto suo di «attacco al potere» in concomitanza con il 30esimo compleanno di Internet: «  Da parte dei social è in atto un tentativo di sostituirsi al web come canale di interazione digitale principale».

 

CONTINUA A LEGGERE –> SOLE24Ore